Andrea Bianconi, Fantastic Planet

La freccia rappresenta il punto di partenza e di arrivo nella poetica di Andrea Bianconi. E’ il suo essere dentro e fuori le cose, gli eventi, in una sorta di vortice di principio e fine che si incontrano, cambia solo il punto di vista. Il suo Fantastic Planet è anche un punto di domanda, una messa in dubbio che l’artista rivolge a se stesso e a tutti noi.

Paola Mattioli

Progetto e architettura del progetto fanno parte della ricerca di Paola Mattioli, che si è confrontata ripetutamente con temi politici e di attualità, anche molto forti, ma mai con l’animo della reporter, bensì con lo sguardo rivolto all’interno, all’indagine più profonda che interessa il soggetto rappresentato e la sua narrazione.